Cari ragazze e cari ragazzi,

a breve inizierà la seconda settimana di “distanza”. Corridoi vuoti, aule mute, schermi spenti…

Ma voi ci siete! Sentiamo le vostre voci, vediamo i vostri volti, parliamo e pensiamo ancora insieme. E se la campanella non squilla, squillano i vostri cellulari e i vostri tablet.

Certo nulla potrà sostituire il vostro vociare, l’“odore” della vostra fatica, la tenerezza dei vostri sorrisi, il piacere dell’incontro quotidiano con i vostri successi, ma anche l’amarezza nello scorgere qualche lacrima scorrere sui vostri volti (…).

CONTINUA in BACHECA ONLINE (pregasi di utilizzare il link allegato)

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi